I Guje

anno ...

Nuova Cliternia

Nuova Cliternia: Festival del ...

Ad Acquaviva

I Guje ad ...

Team Bufù

Anno 2009: alcuni momenti dello ...

I 'ndindalì

Il vecchio gruppo - ...

I Guje a Sarajevo

anno ...

http://www.gruppofolkiguje.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/388418iguje_media.jpg
http://www.gruppofolkiguje.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/713426nuovacliternia.jpg
http://www.gruppofolkiguje.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/544189acquaviva.jpg
http://www.gruppofolkiguje.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/246636teambufu.jpg
http://www.gruppofolkiguje.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/418878indindali.jpg
http://www.gruppofolkiguje.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/588562iguje_sarajevo.jpg
News Image

I Guje

anno 2004...

News Image

Nuova Cliternia

Nuova Cliternia: Festival del Folklore...

News Image

Ad Acquaviva

I Guje ad Acquaviva...

News Image

Team Bufù

Anno 2009: alcuni momenti dello spettacolo...

News Image

I 'ndindalì

Il vecchio gruppo - 1983...

News Image

I Guje a Sarajevo

anno 2002...

Prossimi appuntamenti

SPETTACOLO MUSICA POPOLARE
sabato 8 luglio 2017

spettacolo di musica popolare

Vasto (bar-pizzeria)

"Quelli del bufu"

dalle ore 21

SPETTACOLO MUSICA POPOLARE SABATO 22 LUGLIO 2017 San GIACOMO DEGLI SCHIAVONI "gruppo folk iguje" e "quelli del bufu'" dalle ore 21 (davanti la chiesa)

News

SPETTACOLO MUSICA POPOLARE

Il giorno 2 agosto 2017

spettacolo di musica popolare

VIESTE

"Quelli del bufu"

Dalle ore 21

Il dialetto PDF Stampa E-mail

Il dialetto di Guglionesi si inserisce nella tradizione Osco-Frentana. Anche se col passare dei secoli è andato un po' modificandosi nella sua struttura, i fondamenti-base e le sue peculiari caratteristiche originali sono rimaste immutati.

Le ragioni che hanno concorso a questa sua conservazione attraverso i millenni sono molteplici. Prima fra tutte molto ha contribuito l'indole della stirpe Frentana particolarmente fiera e conservatrice dei suoi costumi, delle sue tradizioni e del suo senso dell'onore; in secondo luogo la configurazione della nostra zona, che in passato non ha permesso facili comunicazioni col mondo circostante a causa della sua particolare posizione arroccata su una collina non molto alta, ma scoscesa; in terzo luogoil fatto che nel passato era completamente circondata da estesissimi boschi di non facile accesso e che le piane circostanti, del Biferno e del Sinarca, erano luoghi malsani, ove la malaria ha regnato sovrana per lungo tempo.

Perciò il nostro dialetto non si è mai imbastardito e ha potuto conservare la sua purezza e originalità. A conforto di ciò c'è il fatto che intorno a noi, in nessun altro luogo, si riscontra una parlata così caratteristica o per lo meno simile.

Solo nel tardo medioevo, in seguito alle invasioni spagnola e francese, il dialetto ha subito qualche lieve modifica che ad un attento osservatore non può sfuggire.

(Tratto da "Guglionesi - Guida turistico-culturale" di Ferdinando Gizzi e Luigi Lemme)

 
More Info

Realizzato da Luigina Caruso